“E pur si muove”

“Pratica sport?”
“Faccio 60 vasche 2 volte alla settimana”
“Bene, in totale quante ore?”
“Quasi due” risponde soddisfatto il paziente…

Da un’indagine dell’Istat del 2009 condotta tramite intervista diretta sugli aspetti della vita quotidiana, emerge che in Italia il 31% della popolazione sopra i 3 anni pratica uno sport, il 28% svolge attività fisica senza praticare uno sport e il 40,6% risulta sedentario.

Eurobarometro nel 2010 ha raccolto oltre 26 mila interviste ad europei appartenenti ai 27 Paesi membri, ed è emerso che il 40% degli interpellati dichiara di praticare uno sport almeno una volta alla settimana; il 65% degli intervistati pratica una qualche forma di esercizio fisico almeno una volta alla settimana; il 35% racconta di praticare raramente, o di non praticare affatto, alcun tipo di attività fisica.

L’espressione contrariata che ho rileggendo questi numeri però non riguarda solo chi dichiara la propria sedentarietà, ma anche chi dichiara di praticare uno sport o di fare attività fisica. Un interessante studio condotto del sistema di sorveglianza Passi nel 2010 (Progressi delle Aziende sanitarie per la salute in Italia) ha evidenziato come un sedentario su cinque percepisce il proprio livello di attività fisica come sufficiente.

Quindi se consideriamo l’esempio di prima e una media di 16 ore di veglia al giorno, ovvero 112 ore settimanali, se pratico 2 ore di nuoto alla settimana – 2 ore su 112 – mi considero attivo o no?

Se voglio davvero Riabilitare il mio organismo al consumo devo fare molto di più:

  • Tutti i giorni potrei indossare un contapassi e cercare di arrivare almeno a 5000 passi al giorno salendo le scale, alzandomi una volta in più dalla sedia, facendo il giro largo dell’ufficio o due passi in pausa pranzo.
  • 3 giorni alla settimana potrei svolgere un’ora di attività aerobica (bici, camminata), non perché mi fa consumare calorie, ma perché mi allena ad entrare nel metabolismo “bruciagrassi”, che verrà così usato più spesso e più facilmente.
  • 1-2 giorni alla settimana potrei poi praticare un’ora di attività fisica intensa (corsa, tennis), per costruire la massa muscolare e aumentare la “massa che consuma anche a riposo”.
  • E buona fatica a tutti!

foto tratta dal film WALL E

Comments are closed.